A riflettori spenti: bambini, guerra e media

Per sostenere il progetto “Adotta una maestra”, che si proponeva di migliorare  la qualità ed il livello dell’educazione nella scuola materna e secondaria di Ndoumbi, Camerun, tramite la creazione di un Centro di alfabetizzazione e promozione della donna ed il coordinamento delle attività didattiche della scuola, il 2004 ha visto la messa in opera di un’iniziativa tesa a raccogliere i fondi necessari: “Gli Elisir di Dulcamara”.

Lo spettacolo teatrale, scritto e musicato dall’autore ed attore Luigi Maio, ha visto la rappresentazione dell’Opera Buffa da Camera:

la  storia  è  quella  dell’illustrissimo Dottor Dulcamara, Mago di chiara fama disceso dalla mongolfiera sul suolo genovese in occasione del 2004: proprio lui metterà a disposizione di grandi e piccini la sua vasta esperienza in campo alchimistico, proponendo al pubblico il ben noto Elisir di propria invenzione. Ma nell’elencare le stupefacenti qualità del prodotto, l’accademico si rivelerà un mero cialtrone! Senza perdersi d’animo e ricordando alcuni tra i più celebri millantatori della storia, il Dottor Dulcamara si riscatterà grazie al teatro e alla musica: dimostrerà infatti quanto l’unione tra voce umana e note strumentali costituisca l’unica Alchimia capace di fare di un interprete un vero, autentico Mago….