Persone Africa società civile cambiamento

L’Ass. Bambini Vittime Onlus e l’Ass. Ideali di Palmi in collaborazione con la Presidenza del Consiglio regionale della Calabria, la Provincia di Reggio Calabria, la Commissione Pari opportunità del Comune di Palmi, il CIPSI – Coordinamento di Iniziative Popolari di Solidarietà Internazionale, l’Ufficio Missionario diocesano Oppido-Palmi, l’Azione Cattolica “San Giovanni Bosco” della Parrocchia Maria SS del Soccorso e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Tribunale di Palmi hanno presentano l’evento “Persone Africa società civile cambiamento” che ha avuto luogo dal 10 al 17 di Ottobre 2010 presso Piazza Amendola.
L’iniziativa ha avuto lo scopo di favorire e promuovere una conoscenza del continente africano per i cittadini italiani, presentando un’Africa positiva, sana e capace di svilupparsi.
Sono stati organizzati:
– un convegno all’Auditorium della Casa della Cultura dal titolo “L’Africa: prospettive economiche e strategiche di sostegno allo sviluppo” durante il quale sono intervenuti eminenti relatori e l’adesione delle Associazioni di volontariato calabrese e le istituzioni;
– un dibattito “Africa – Ambiente ecosostenibilità” con la partecipazione dell’europarlamentare Commissione Ambiente On. Pirillo, il Presidente del Consiglio comunale del Comune di Palmi, il Consigliere della Provincia di Reggio Calabria dott. Barone;
– la partita di calcio “Per L’africa” presso il campo sportivo ” G. Lo Presti” – Ordine degli avvocati del Foro di Palmi VS Rappresentativa comunale e scolastica di Palmi;
– mostra itinerante “Evento Persone – Africa C’è “, tour di sagome ad altezza naturale riproducenti dal vivo persone di varie etnie africane e mestieri.
Sono stati allestiti vari gazebo per informare i visitatori sulle attività svolte dalle varie associazioni di volontariato presenti alla manifestazione. Inoltre è stata organizzata una raccolta firme per il premio Nobel per la Pace da assegnare alle donne africane nel 2011.
L’iniziativa ha voluto proseguire l’opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e renderla partecipe delle problematiche che affliggono l’Africa: carestie, fame, sete, malattie, analfabetismo,violenze sessuali ….
In Africa sono molte le persone, specialmente donne, che cercano in ogni modo di cambiare la propria vita in funzione del proprio Paese per far sì che l’opinione pubblica si renda conto che, nonostante i nostri giorni siano caratterizzati dallo sviluppo della tecnologia e del progresso, vi sono ancora molti individui che si trovano a lottare con realtà che sono a dir poco paradossali: la fame, la sete, la povertà …..