Il progetto globale di Bambini Vittime

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La prima azione che ha visto l’Associazione “Bambini Vittime” protagonista è stata rappresentata dal Convegno Internazionale “Bambini Vittime – Prevenzione e Riparazione” del 1999. Da qui sono emerse riflessioni e dibattiti sul tema dei diritti umani, in particolare dei diritti dei bambini.
In seguito alle tematiche trattate nel 1998, considerato l’anno dell’infanzia, si è ritenuto doveroso prendere in esame quei problemi che i bambini di tutto il mondo incontrano nella loro vita quali vittime di adulti violenti che non si fanno alcuno scrupolo nei confronti dei più deboli e indifesi.
La violenza sui bambini è il capitolo estremo della crudeltà del mondo adulto, di molti adulti che non hanno alcun rimorso nelle azioni che pongono in essere.
Sarebbe opportuno che gli adulti in genere fissassero almeno per una volta lo sguardo impaurito dei tanti bambini vittime di mani violente e ascoltassero le grida dei senza voce, piccoli martiri che, mentre subiscono abusi e violenze, vorrebbero sentire il calore delle braccia di una madre o di un padre quale manifestazione d’affetto e protezione.
Tanti, troppi bambini sono vittime di guerre, di conflitti armati e di calamità naturali: quelli che sopravvivono rimangono fortemente traumatizzati con conseguenti sintomi di insicurezza e difficoltà di inserimento nella società.
L’opinione pubblica viene turbata dai mass media che riportano scene raccapriccianti provenienti dai Paesi in Via di Sviluppo che vanno dirette al cuore di coloro che le osservano: bambini mutilati, orfani, malati, ciechi, sfruttati, che imbracciano armi come se fossero piccoli soldati, affamati,….. se non addirittura morti.
Spesso ciò che maggiormente danneggia i minori è l’indifferenza da parte di tutti coloro che dovrebbero e potrebbero fare qualcosa per migliorare la loro vita ma rimangono spettatori inerti e pertanto per la tutela dei minori, è necessario lavorare a 360 gradi, in tutte le direzioni possibili.
L’Associazione Bambini Vittime è entrata in contatto con diverse realtà che hanno visto come protagonisti bambini ai quali, per varie vicissitudini, non è stato concesso di avere un’infanzia serena e tranquilla e una vita dignitosa.
Queste sono le ragioni per cui è stata presa la decisione di affrontare e cercare di risolvere nel miglior modo possibile le problematiche inerenti il mondo dei fanciulli più sfortunati.